La Spada e il Cappio

l copritore interno all’ingresso del candidato nel tempio gli punta la spada. Il simbolismo della spada è duplice: da una parte ricorda la difesa del tempio dall’invasione dei profani, mentre dall’altra ha una valenza molto più importante poichè l’arma non è rivolta verso l’uomo ma verso i suoi vizi i suoi difetti, la parte oscura e l’ombra. Il copritore metaforicamente procede alla seconda fase della spoliazione dei metalli. Il candidato deve entrare nel tempio esotericamene nudo. È come se si scindesse in due, l’uomo interiore viene lasciato passare, l’esteriore, con le sue scorie, rimane fuori.

Vai all'indice

Vai alle Tavole di Loggia

  • Riproduzione riservata © In caso di utilizzo totale o parziale dei contenuti del presente articolo si prega di citare la fonte.